24 febbraio 2015

MyKey: l’innovazione è premiata!

MyKey

L’impegno all’innovazione è la nota che meglio ci caratterizza. Con passione, lavoro ed entusiasmo ogni giorno cerchiamo di portare avanti questo obiettivo: dare il nostro contributo alla ricerca. Ma anche ricevere dei riconoscimenti fa davvero bene al nostro umore, perché è la conferma che stiamo andando verso la direzione giusta!

MyKey di Menarini Diagnostics, pochi giorni fa, ha ricevuto il Premio “Impresa+Innovazione+Lavoro”, che il Consiglio regionale della Toscana, in collaborazione con la Fondazione per la Ricerca e l’Innovazione dell’Università di Firenze, dà alle imprese per progetti innovativi tesi alla ricerca e all’innovazione, come motore di ogni impresa e dei servizi alla persona.

Ma andiamo a scoprire nel dettaglio di cosa si tratta!

Il nuovo patologo elettronico: il MyKey

Possiamo definirlo come un “patologo” elettronico molto preparato e sempre disponibile! È un sistema gestionale esperto in anatomia patologica che, tramite un software, è in grado di tracciare passo dopo passo gli esami diagnostici per verificare una malattia, e di accedere in qualsiasi momento a studi internazionali di esperti mondiali.

MyKey è stato completato dopo un percorso durato tre anni con la Healthcare Division di Zucchetti Centro Sistemi.

Come funziona il MyKey

MyKey prevede la completa tracciabilità di un campione – ad esempio, il frammento di un organo che viene prelevato a seguito di una biopsia – in tutte le fasi processuali e gestionali all’interno del percorso operativo. Contestualmente al sistema gestionale, il MyKey ha al suo interno un sistema esperto attivo (Decision Support System) che traccia i percorsi e le decisioni intraprese dal patologo durante lo studio del caso in esame.

Ma la caratteristica che rende davvero innovativo il software del MyKey è il fatto che può fornire in tempo reale al medico, che vuole individuare la diagnosi più efficace “in quel momento”, una banca dati costantemente e continuamente alimentata dai risultati delle ricerche e degli esami dello stesso tipo e genere, sempre nel massimo rispetto della privacy.

In questo modo il medico potrà avere un database di conoscenza (letteratura e bibliografia mondiale) – disponibile in ogni momento – a supporto delle ipotesi diagnostiche proposte e contestualmente un database di esperienza (tutta la storia pregressa del singolo Laboratorio in oggetto) per avere la più ampia e accurata scelta tra i percorsi e gli algoritmi possibili di fronte al quesito diagnostico in esame.

Un piccolo software per una grande idea: in una sola stanza, in pochi minuti, i più grandi esperti mondiali per la cura di un paziente!

MyKey: l’innovazione è premiata! ultima modifica: 2015-02-24T12:35:09+00:00 da admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *