12 Marzo 2020

Formazione: un investimento strategico

Formazione Menarini

La formazione è un tema molto importante per il nostro Gruppo. Grazie ad essa possiamo creare le fondamenta necessarie alle persone per svolgere al meglio i propri ruoli aziendali, anche attraverso la condivisione delle competenze acquisite. È anche attraverso la formazione inoltre, che possiamo aumentare la consapevolezza dei nostri valori e della nostra mission e rendere il Gruppo coeso, flessibile e preparato ad affrontare le sfide quotidiane.

Formazione permanente: fiore all’occhiello di Menarini

Fino a dieci anni fa la prospettiva dell’apprendimento permanente, meglio noto con l’espressione inglese Lifelong learning, era solo un consiglio lungimirante per i più intraprendenti. Oggi, invece, in un mondo sempre più complesso e interdipendente, è la base di partenza di ogni strategia vincente, tanto nella dimensione privata quanto in quella professionale.

Secondo la definizione ufficiale, si tratta di “qualsiasi attività intrapresa dalle persone in modo formale, non formale, informale, nelle varie fasi della vita, al fine di migliorare le conoscenze, le capacità e le competenze, in una prospettiva personale, civica, sociale e occupazionale”.

Aggiornarsi e formarsi… e soprattutto non fermarsi: questa è per noi la nuova frontiera del lavoro ed è anche il fondamento del Gruppo Menarini.

Una formazione di “reparto” per tutti i dipendenti Menarini

Abbiamo discusso sul tema della formazione e sulla sua importanza con Gaspare Salmeri, Corporate Training Director di Menarini Italia.

La formazione rappresenta ancora oggi un valore aggiunto per il dipendente?

«Soprattutto per le nuove generazioni (ma non solo!), la formazione rappresenta un elemento importante in quanto fornisce l’opportunità di crescere e formarsi sia a livello personale che professionale. Quindi possiamo assolutamente affermare che la formazione costituisce per un dipendente uno strumento fondamentale per raggiungere i propri obiettivi individuali e lavorativi, nonché una potente leva motivazionale.»

 E quanto conta per aziende come Menarini?

«Sempre più nella società attuale un’azienda deve risultare attrattiva per fidelizzare i dipendenti e accogliere nuovi talenti: la formazione è certamente una delle leve da utilizzare in tal senso. 

Per Menarini la formazione è un investimento intangibile e strategico che permette, nel tempo, di avere risorse competenti, proattive, in grado di creare valore per il gruppo e di gestire il cambiamento in un panorama e in un mercato in continuo mutamento ed evoluzione.»

Come vengono strutturati e progettati i percorsi?

«Ogni anno, ogni responsabile di uno o più collaboratori, deve identificare i fabbisogni formativi e, con il supporto specialistico del responsabile della formazione, proporre, di conseguenza, un piano ad hoc che può avere l’obiettivo di rafforzare o sviluppare le competenze necessarie per il ruolo. Queste proposte, una volta autorizzate, determinano la creazione del piano formativo di reparto che può spaziare dalla formazione tecnica a quella professionale/manageriale senza dimenticare la formazione obbligatoria (sicurezza, le normative di settore, ecc).» 

Quali sono i corsi più gettonati?

«Le tematiche che in questo momento rispondono maggiormente alle necessità del nostro panorama aziendale sono certamente legate allo sviluppo delle competenze relazionali e di leadership; non da meno riscontriamo l’esigenza di rafforzare le competenze linguistiche e di public speaking, visto il contesto internazionale in cui lavoriamo. Un’altra tematica emergente è quella del project management, per dare metodo e strumenti per la gestione di progetti complessi. Infine, di grande attualità è il tema della Digital Transformation in cui stiamo investendo in maniera sensibile ed i cui effetti saranno evidenti nel medio termine.

Ultimamente stiamo partecipando anche all’organizzazione di eventi corporate globali, finalizzati non solo alla condivisione di best practice e conoscenze, ma utili anche a consolidare l’identità di gruppo e rafforzare le sinergie fra colleghi di diverse nazioni.»

Da oltre 30 anni Menarini ha una struttura di training che nel tempo si è sviluppata e ha sempre più strutturato le proprie attività formative a supporto dei lavoratori…

«Grazie all’operato dei nostri responsabili della formazione, un team di appassionati professionisti, abbiamo assistito ad un considerevole incremento del numero di corsi erogati, del numero delle ore investite in formazione e della popolazione coinvolta. Si può dire che tutti i lavoratori, almeno una volta l’anno, hanno partecipato ad almeno un’attività formativa. Chiaramente esistono differenze legate al tipo di incarico, all’esperienza e agli eventuali cambiamenti di metodi o strumenti di lavoro.»

Attraverso un percorso formativo opportunamente strutturato, è possibile colmare gap e creare le condizioni per operare in un nuovo ruolo. Da dove si attingono le competenze?

«In Menarini, per tradizione, tendiamo a privilegiare l’utilizzo dei talenti esistenti e quindi docenze interne, laddove ciò sia ragionevole e sensato. Da oltre un decennio collaboriamo sia con l’Università di Firenze che con altre Università italiane e non. Esiste anche un panel di studi e agenzie di consulenza private, con le quali collaboriamo, scegliendo caso per caso a chi rivolgerci sulla base delle loro competenze e professionalità. Questo per consentirci di avere accesso alle fonti più qualificate ed offrire ai nostri colleghi i migliori docenti.

Grazie ai contatti instaurati nel tempo abbiamo anche avviato diversi processi di collaborazione con istituzioni pubbliche offrendo docenze o disponibilità a ospitare stagisti o studenti nell’ambito dei loro percorsi di studio (per esempio alternanza scuola-lavoro).»

Formazione: un investimento strategico ultima modifica: 2020-03-12T15:35:12+01:00 da Dario Albelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Letta la avvertenza di rischio e l'informativa acconsento al trattamento dei dati personali comuni e sensibili, per consentire la pubblicazione e gestione del mio post sul blog

al trattamento per pubblicare il commento all’articolo

(*) Consenso necessario: in mancanza non potremo dar seguito alla Sua richiesta.